Costruire relazioni

Nuove conoscenze e strumenti per la Qualità dell’Educazione

La Qualità dell’Educazione rappresenta un’alta priorità per la famiglia, per le scuole e per la società. Dopo le conquiste compiute negli ultimi decenni oggi la Qualità dell’Educazione alla necessità di porre in primo piano la dimensione umana: il valore della persona, le buone relazioni, i risultati nell’apprendimento, le esperienze positive che elevano l’individuo.
Il progetto costruire relazioni risponde all’esigenza attualmente presenti con strumenti innovativi e si distingue per i risultati conseguiti. L’approccio basato sullo sviluppo delle abilità personali svolge una triplice funzione: sostiene il raggiungimento dei risultati, aiuta a risolvere le difficoltà e previene i problemi.
Sviluppare le abilità personali promuove un alto numero di cambiamenti positivi: rafforza l’apprendimento scolastico, crea un clima collaborativo in classe, offre strumenti validi per lo sviluppo della personalità, contribuisce alle azioni educative in famiglia e migliora la collaborazione scuola famiglia. Il metodo di lavoro è altamente operativo e consente l’applicazione immediata delle conoscenze apprese.
Comprendere il funzionamento delle abilità personali e semplice, applicarle è efficace, riuscire è entusiasmante e rafforza le motivazioni a progredire ancora. La somma di esperienze positive e crea un circolo virtuoso in cui imparare diventa un valore e un piacere.

PROGETTO PILOTA E BUONA PRASSI
Costruire Relazioni è il primo progetto che hai introdotto lo studio delle abilità personali e lo sviluppo delle abilità di relazione del contesto educativo coinvolgendo contemporaneamente gli alunni, genitori, gli insegnanti e il territorio di appartenenza. È stato proposto come progetto pilota nell’anno scolastico 2011-2012 con il patrocinio e contributo della regione Veneto. In seguito sono stati realizzati percorsi di continuità in collaborazione con numerose scuole e università che hanno confermato la validità del metodo. Per i risultati conseguiti il progetto è stato presentato in due Meeting Europei in Italia e all’Expert Group Meeting a Bruxelles (giugno 2012). Dall’esperienza di innovazione a scuola e in famiglia abbiamo concepito due raccomandazioni che sono state scritte nel report delle Nazioni Unite: la qualità dell’educazione e lo sviluppo delle abilità personali famiglia. Le nostre raccomandazioni sono state comunicate presso la sede dell’ONU nel 2014 nel 2015 in occasione del convegno “il ruolo delle famiglie nel futuro che vogliamo”. Oggi: qualità dell’educazione è a Bruxelles (giugno 2012). Dall’esperienza di innovazione a scuola e in famiglia abbiamo concepito due Raccomandazioni che sono state scritte nel report delle Nazioni Unite: la Qualità dell’Educazione e lo sviluppo delle abilità personali famiglia. Le nostre raccomandazioni sono state comunicate presso la sede dell’ONU nel 2014 nel 2015 in occasione del convegno “Il ruolo delle famiglie nel futuro che vogliamo”.

PROGRAMMA
Costruire Relazioni è un progetto che viene costruito e modulato in base alla richiesta del territorio o degli enti che ne fanno richiesta. È ritagliato sui bisogni e sulle richieste delle realtà in cui viene attivato ed è rivolto al triangolo educativo genitore, insegnante e studente.
Si contraddistingue per la presenza di piccole lezioni di teoria e tanta pratica, sia per gli adulti sia per i bambini e ragazzi che vi aderiscono.

Subscribe
A customizable subscription slide-in box to promote your newsletter
[mc4wp_form id="128"]